Giornata di festa per il basket osimano

Grande festa del basket cittadino domenica 21 Ottobre al PalaBellini. Infatti prima del derby che vedeva sfidarsi il Basket Auximum e la Vis Basket Castelfidardo, “prima” casalinga per il campionato di serie D, si è svolta la presentazione del movimento cestistico osimano: una realtà sempre in costante crescita, formata da diverse società dal Minibasket alla Serie C Gold, con circa 300 ragazzi e ragazze dai 5 ai 20 anni, 6 campionati giovanili maschili e 1 femminile e tre squadre senior che tengono alti i colori cittadini. Un colpo d’occhio notevole sulle gradinate del PalaBellini, a conferma di come questo sport sia vivo e florido nel panorama sportivo osimano. Erano presenti l’asd Centro Minibasket Robur Osimo diretta dal prof. Paolo Bianconi con le categorie Pulcini, Scoiattoli 2011-2010, Gazzelle 2008/9/10/11, Aquilotti 2009-2008, Esordienti 2007 ed i relativi istruttori. Il Minibasket della Polisportiva Futura di Osimo Stazione con una rappresentanza dei 40 bambini e bambine delle categorie Aquilotti, Gazzelle, Scoiattoli, Libellule, Pulcini e Paperine, guidati da Massimo Vignoni. Le ragazze del settore giovanile femminile dell’asd Osimo Basket con Maurizio Biondini Dirigente Responsabile. I ragazzi del settore giovanile dell’asd e culturale Robur Family, con il Presidente Alessandra Gallo ed i gruppi under 13 elite, under 14, under 15, under 16, under 18 Gold oltre al responsabile tecnico Roberto Carletti e tutto lo staff tecnico. L’asd Pro Basketball, impegnata nel campionato under 20 regionale, con il dirigente responsabile Rossano Carbonetti. Per quanto riguarda le prime squadre erano presenti la la Polisportiva Futura di Osimo Stazione che milita nel campionato di promozione, l’asd Basket Auximum, “padrona di casa” per l’occasione, con il presidente Fabiola Ramazzotti e infine la Gs Robur Basket con il suo Presidente Alberto Buscarini, ed una rappresentativa della squadra che milita nel campionato di Serie C Gold. Presente anche l’assessore allo sport Alex Andreoli, che ha portato il saluto dell’Amministrazione Comunale ed ha rimarcato l’importanza del basket cittadino. Ha poi preso la parola Maurizio Biondini, in qualità di vice presidente della FIP Marche, ha evidenziato come per il movimento cestistico osimano sia importante lavorare con unità d’intenti per raggiungere traguardi sempre più ambiziosi. Poi si è passati al basket giocato, con i giovani cestisti che hanno tifato sugli spalti il sodalizio osimano durante la partita.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...